ABOUT

Enricabv

Cresciuta a Reggio Calabria, Enrica Benedetta Vadalà si trasferisce a 18 anni a Milano per studiare Fashion Design presso il prestigioso “Istituto Marangoni”, dove si diploma nel 2006. Finiti gli studi, inizia a lavorare per dieci anni sia negli uffici stile che prodotto di varie aziende ed di abbigliamento donna e bambino tra Milano e Londra. Per lo stilista Emio de la Morena, ha realizzato a mano un abito in maglia metallica che è stato poi pubblicato su Elle America nel Marzo 2009.

Conclusasi questa fase della sua vita lavorativa, nel 2017 decide di creare la sua prima linea di abbigliamento donna con il marchio Enricabv. Si tratta di abiti sartoriali in pezzi unici, prodotti in Italia nel suo atelier e le stoffe utilizzate presentano trame innovative e colori vibranti, come mikado a righe multicolor o reti ricamate di fiori, goffrati dai colori fluo o tessuti stampati e ricamati nello stesso tempo. Gli abiti sono pensati per donne dinamiche, professioniste con  una vita sociale intensa,  che hanno quindi bisogno di diversi capi adatti per ogni tipo di occasione. Si passa quindi dall’abito da giorno al cocktail dress, fino a capi più importanti o da cerimonia. Lo stile di Enricabv è distintivo: casual-chic di giorno, esuberante e sensuale di sera, perché l’abito deve stimolare il nostro lato estroverso. Alla fine non ci vestiamo solo per proteggerci, ma anche per sedurre e farci notare.

La sua prima collezione ottiene successo e grazie alla collaborazione con la fotografa Stefania Sammarro, uno scatto con un abito di Enrica viene pubblicato su Vogue.it  nell’estate 2017.    Nel 2018 il marchio è ufficialmente registrato ed Enrica viene contattata dalla storica giornalista di moda Mariella Milani, per trent’anni volto del Tg2. La giornalista ha creato Crafters 2.0, un’associazione di artigiani che producono solo Made in Italy ed Enrica entra a far parte di questo grande progetto.    I capi di Enrica iniziano ad essere richiesti da alcuni negozi come “ Spazio 70” a Reggio Calabria ed il concept store “ Paillettes Fever”, a Milano.  Sono presenti inoltre in e-commerce come Etsy ed Amazon Handmade.    Nel novembre 2018 il brand viene selezionato da Not Just A Label, una delle più grandi piattaforme di moda al mondo che mostrano e supportano designer emergenti.

Ad inizio 2019 alcuni abiti sono stati acquistati dal concept store milanese ” Paillettes Fever “ e parte della nuova collezione primavera/estate sarà pubblicata sulla rivista Vogue UK nei mesi di aprile, maggio e giugno.

Per il futuro si auspica l’espansione del brand con una produzione in più taglie.


Enrica Benedetta Vadalà, having grown up in her home town of Reggio Calabria, at the age of eighteen, moved to Milan  to study fashion design at the prestigious ”Istituto Marangoni” graduating in 2006. Since then, she has worked in Milan and London for both style and product offices in companies making apparel for women and children.   A dress that she made by hand in metallic mesh for the designer Emilio de la Morena was published in American Elle in the 2009 March issue.

Enricabv is her own label for her first women’s wear collection which is came out in 2017.   Clothes meant for women with a very busy social life who need garments suitable for every occasion.  These garments are made in Italy and sartorially finished  in fabrics characterized by their innovative textures and bright colours. They are exuberant, sensual and feminine, with a distinguishing style aimed at stimulating our extrovert side because, after all, we dress up to seduce and be noticed.   Her first collection was a success,  infact a dress of her was published on Vogue.it because of the collaboration with Stefania Sammarro photographer.

On 2018 Enricabv label is officially registered and then Enrica was called from the popular fashion journalist Mariella Milani, a well know face form the TG2 Italian tv, to be part of Crafters 2.0. This project mission is to support the Made in Italy and to associate all the Italian crafters.   Enrica’s clothes started to be in some exclusive boutiques as “ Spazio 70” in her own town and “Lumia” concept store in Milan. They are also sold in popular e-commerce like Etsy and Amazon Handmade.   In November 2018, the brand was chosen to be part of Not Just A Label, the world’s leading designer platform for showcasing and nurturing today’s pioneers in contemporary fashion.

At the beginning of 2019, “Couturier Maestri d’Arte” a new concept store from Milan,  bought some Enricabv’s dresses.

Regarding the new spring/summer collection, Vogue Uk is publishing some Enrica’s clothes in the April, May and June issues.

For 2020 a plus sizes production is planned.